Andrea Tofanelli, trombettista, nasce a Viareggio (LU). Nel 1987 Andrea si diploma al conservatorio con il massimo dei voti e cum laude. Nello stesso anno ha studiato con Armando Ghitalla (tromba solista con la Boston Symphony Orchestra e docente presso l'Università del Michigan) e ha iniziato i suoi primi studi jazz con O. Valdambrini e S. Fanni, solisti trombettisti della rete nazionale RAI a Roma e Milano.


 

Nell’ambito del jazz, si é esibito come ospite solista e/o come prima tromba con Maynard Ferguson e la sua Big Bop Nouveau Band (USA) in Italia, Inghilterra e Stati Uniti, con gli Atlanta Seventeen Big Band (USA), e con numerosi artisti internazionali come Kenny Wheeler, Tom Harrell, Doc Severinsen, Allen Vizzutti, Enrico Rava, Gianni Basso, Stefano Bollani, Paolo Fresu e molti altri. Il 20 Settembre 2006 è stato invitato come solista al “Maynard Ferguson Tribute”, concerto ufficiale per la commemorazione di Maynard Ferguson organizzato al Touhill Performing Arts Center di St. Louis (USA), dal quale è stato realizzato un dvd (2007). Inoltre, è stato invitato ad esibirsi come solista agli International Trumpet Guild 2008 e 2010 in Canada e Australia. Nel 2008 ha ottenuto come riconoscimento il permesso di lavoro negli Stati Uniti Visa O-1 per straordinaria abilità nelle arti. Ha partecipato a moltissime produzioni televisive per RAI, MEDIASET, LA7, e SKY (attualmente circa 80, tra le quali “Il Festival della Canzone Italiana di Sanremo”, "Fiorello-Stasera pago io Revolution", "Francamente me ne infischio", “125 milioni di caz...e” e “RockPolitik” con Adriano Celentano ecc. Collabora continuativamente come 1° tromba e solista con l’orchestra americana di Paul Anka, col quale ha effettuato i Tours Europei 2007 e 2008 e molti altri concerti sia negli Stati Uniti che in Europa.

Quinto Aere

Il quintetto di ottoni Quinto Aere nasce nel 2012 per partecipare all'Italian National day nei quartieri generali NATO, come rappresentanti musicali dell'Italia. Professionisti diplomati in conservatorio, e che hanno suonato nelle più importanti orchestre italiane (Teatro alla Scala, Carlo Felice, ORT, Maggio Fiorentino, Giovanile Cherubini, Haydn Bolzano, Orchestra di Sanremo) i cinque ragazzi hanno in comune l'obiettivo di voler avvicinare più persone possibile alla musica. Musica classica, sacra, musical, colonne sonore di film e cartoni animati, musica leggera e blues letta in una chiave particolare e accessibile a tutto il pubblico grazie anche al suono popolare e coinvolgente degli ottoni. Si aggiudica, nel 2013, il secondo posto al "Premio Crescendo" di Agimus Firenze. Il gruppo si esibisce più volte negli anni, tra i concerti più importanti, quello per l'anniversario della fondazione dell'ospedale di Careggi, l'inaugurazione della stagione concertistica 2017/2018 del teatro Nuovo di Pisa. Nel luglio 2018 sono per la seconda volta ospiti del Festival Musica sulle Apuane e nel Maggio 2018 e 2019 per il Lucca Classica Music Festival. Durante i Lucca Comics and Games 2019 sono protagonisti musicali dell'evento Tributo a Stan Lee presso il teatro del Giglio.